Noticias de Deportistas Internacionales | Sport Universe


Por fecha de publicación
Por fecha de celebración

  • 28/01/2020

    RTVE: Entrevista Ruth Aguilar

    Deporte, Sociedad y Persona

    Entrevista de RTVE sobre el II Clinic Inclusivo Minuto 7:15


  • 28/01/2020

    II Clínic Inclusivo de Ciclismo Adaptado de Torrent

    Deporte, Sociedad y Persona

    El Club Unlimited Wheels Ciclismo Adaptado organiza por segundo año consecutivo en la ciudad de Torrent este evento multitudinario en el que la diversidad y ...


  • 28/01/2020

    II Gran Premio de Valencia COPA ESPAÑA CICLISMO ADAPTADO (Resumen)

    Deporte, Sociedad y Persona

    Video resumen del II Gran Premio de Valencia de Ciclismo adaptado. Organizado por Unlimited Wheels Video realizado por Noelia.


  • 28/01/2020

    Spot corto I GRAN PREMIO DE VALENCIA 2018

    Deporte, Sociedad y Persona

    Presentación corta del spot I GRAN PREMIO DE VALENCIA - Copa de España ciclismo adaptado 2018


  • 24/01/2020

    COPA DE ESPAÑA JUNIOR: DOBLE CAMPEONA

    Jiu-Jitsu

    En la Copa de España Junior celebrada en Madrid el 18 de enero he conseguido un ORO en Lucha -52kg y otro ORO junto con Iker Uriarte en Show Mixto.

    Mis entrenadores, María Merino y Javier García, están siempre apoyándome y ayudándome a mejorar.


  • 23/01/2020

    UEFA Women's Futsal EURO, II edizione: sorteggio il 13 febbraio

    Fútbol Sala
    +2

    Dopo un anno dalla vittoria della Spagna nel primo Europeo della storia del futsal femminile (era il 17 febbraio 2019), la macchina organizzativa della UEFA Women’s Futsal EURO si rimette in moto partendo dal sorteggio dei gironi di qualificazione che si terrà nella sede di Nyon, il prossimo 13 febbraio, alle ore 13:30.

    LE PROTAGONISTE 23 le Nazioni partecipanti, esattamente come nell’edizione zero: fuori Kazakistan e Romania, dentro Gibilterra e Bosnia ed Erzegovina. Quest’ultime due, più Lituania, Moldavia, Gibilterra, Irlanda del Nord, Bosnia, Slovacchia, Belgio, Serbia, Olanda e Armenia – con il coefficiente più basso – affronteranno il round preliminare (un quadrangolare e due triangolari), in seguito al quale le vincenti accederanno al Main Round.
    C’è poi l’Italia, settima nel ranking generale e in seconda fascia (appaiata a Finlandia e Ungheria), che partirà proprio dal Main Round. Presenti anche Ucraina, Croazia, Svezia, Bielorussia, Slovenia, Repubblica Ceca, Polonia; poi Russia, Portogallo e Spagna (Nazionale campione in carica), tutte in prima fascia nel sorteggio.
    Le 13 del Main Round più le tre qualificate del turno preliminare saranno divise in 4 gruppi e da questi usciranno le protagoniste della Final Four.

    DATE 
    Sorteggio: 13 febbraio 2020, Nyon
    Fase preliminare: 5-10 maggio 2020
    Main Round: 1-6 settembre 2020
    Fase finale: 11/12 o 13/14 febbraio (da confermare)


  • 23/01/2020

    Montesilvano in Final Four: sofferenza e gioia, 9-4 alla Lazio

    Fútbol Sala
    +2

    Tanta sofferenza ma anche un finale che ripaga a pieno il Montesilvano, ufficialmente in Final Four di Coppa della Divisione dopo aver battuto 9-4 la Lazio in una partita altamente spettacolare.

    CRONACA Primo tempo bellissimo al PalaRigopiano con il Montesilvano che prova a farsi vedere in avanti e Vanessa Pereira (salvataggio sulla linea dopo la conclusione dalla distanza di Amparo) e Castagnaro che si oppongono. Dall’altra parte Barca indemoniata e Vanessa pericolosa, ma è la squadra di casa a passare in vantaggio con il gol dell’ex Xhaxho che beffa sotto le gambe il portiere ospite. Immediato il raddoppio ad opera di Amparo sul corner battuto da Ortega, poi l’incredibile sorpasso delle biancocelesti con la doppietta di Vanessa Pereira (entrambe le volte su tiro libero al 14′), intervallata dal gol di Grieco, servita in profondità dalla numero 17. Nel frattempo Amparo ferma sulla linea una punizione di Vanessa e D’Incecco tenta un pallonetto stupendo sventato con un colpo di reni da Castagnaro, il guizzo in chiusura è però ancora delle biancazzurre con Ortega, che trova il varco giusto da posizione defilata e Belli, tris mancino dopo uno scambio in area che riporta le sue sul 4-3.

    Dopo l’intervallo, ripresa che offre altrettante emozioni. Prima l’assist di Lù per Borges fermata da Castagnaro, poi l’autorete di Vanessa seguita dal gol di Taninha che riapre ancora una volta la gara dalla sinistra: 5-4. Anche un palo poco dopo per la Lazio, prima del doppio giallo a Belli che permette la superiorità numerica alle rivali. 2′ di sofferenza in cui il Montesilvano tiene duro e si salva anche con la collaborazione del palo al 7°, ma da quel momento la gara cambia ancora volto e D’Incecco e socie mostrano i muscoli di nuovo con Amparo, il cui mancino trova la sfortunata deviazione nella propria porta di Barca. Doppio giallo anche per Beita che raggiunge Belli sugli spalti e il Montesilvano ne approfitta per calare il settebello con Borges, servita al centro da Xhahxo. Inevitabile la mossa del portiere di movimento con Agnello per mister Chilelli, ma Ortega blocca tutto sul nascere accompagnando la palla fino in rete e Sestari mette la ciliegina sulla torta aggiungendo il suo nome sul tabellino delle marcatrici: 9-4.

    DI PIETRO Raggiante mister Aldo Di Pietro a fine gara. “Ho avuto dimostrazione ancora una volta di avere una squadra con grandi attributi. Hanno avuto la capacità di ribaltare due volte non solo il punteggio, ma tutta la gara. Partita studiata e condotta perfettamente, posso solo complimentarmi e guardare con fiducia ai prossimi impegni che ci aspettano”.

    Ufficio Stampa


  • 23/01/2020

    PalaBadiali amaro per il Falconara: vince in rimonta il Montesilvano

    Fútbol Sala
    +2

    Il Città di Falconara cade in casa contro il Montesilvano e, dopo sei risultati utili consecutivi, mastica amaro. Stesso risultato dell’andata 2-4, pur giocando molto bene nel primo tempo e passando in vantaggio ad avvio di  ripresa. Partita equilibrata – da segnalare anche il gol all’esordio per Lidia Moreira – ma che le abruzzesi portano a casa rimanendo concentrate fino alla sirena. Tutto nella ripresa dopo un primo tempo inchiodato sullo zero a zero nonostante ottime occasioni per Lucileia da una parte e per Vieira per le padrone di casa con i palloni che sfilano di un niente. Amparo fa volare Dibiase, Pereira impegna Sestari. Meglio il CdF nel finale con occasioni a ripetizione: la più ghiotta ce l’ha Dal’maz, presa in contro tempo dal gran diagonale di Guti a Sestari battuta. La ripresa s’infiamma dopo appena 33 secondi. Dal’maz scardina il pallone dai piedi di Amparo e serve Luciani che glielo restituisce resistendo al pressing avversario, appoggio laterale per l’accorrente Vieira che non sbaglia e fa esplodere il PalaBadiali. Il Montesilvano accusa, le Citizens approfittano ma Sestari tiene in piedi la baracca: doppia parata su Dal’maz e sulla ribattuta di Luciani, poi su Vieira e infine ancora su Luciani in diagonale. Il Montesilvano resta a galla e pareggia con Belli, abile a girarsi spalle alla porta e colpire in diagonale. Sempre Belli, insidiosa più che mai, subito dopo costringe Dibiase al miracolo. Dal’maz dall’altra parte copia Belli ma senza inquadrare lo specchio. Ma il Montesilvano ormai si è rivitalizzato. Macina e passa in vantaggio al 12′ grazie a una puntata dalla distanza di Amparo. Una manciata di secondi e la portoghese Lidia Moreira battezza il suo esordio con la rete del 2-2 resistendo alla pressione di Amparo in area, su assist al bacio di Luciani. Ma il Montesilvano non è cliente che si arrende e sa fare malissimo. Da palla inattiva, e su questo bisognerà concentrarsi, arrivano i successivi gol di Belli e di Amparo che fanno prendere il largo alle abruzzesi. Il forcing finale delle falchette, con Pereira quinta di movimento, non inverte la rotta. Non c’è tempo né di rammaricarsi, né di riposare perché mercoledì 22 si torna già in campo per la Coppa della Divisione. Partita da dentro o fuori in Puglia contro il Real Statte con accesso, in caso di vittoria, alla Final Four prevista per il 22 e 23 febbraio.

    Ufficio Stampa


  • 22/01/2020

    Te presentamos a Aitana Cuevas y Sergi Pino, rey y reina del 3×3 nacional

    Baloncesto / Básquet

    Su calidad está fuera de toda duda. Son Aitana Cuevas y Sergi Pino, los dueños del trono 3x3 en España. Aquí los tienes en acción.📹 Por algo LIDERAN el ranking @FIBA3x3 @aithanita y @


  • 22/01/2020

    Sergi Pino y Aitana Cuevas empiezan el 2020 liderando el ranking FIBA 3x3 en España

    Baloncesto / Básquet

    FIBA ha publicado en un reportaje sobre los jugadores y jugadoras número 1 del ránking 3x3 en cada paÍ­s. En España, la lista está encabezada por Sergi Pino y Aitana Cuevas.


Sugerencias

SportUniverse usa cookies propias y de terceros para obtener datos estadísticos de la navegación de usuarios y optimizar su servicio. Para más información lea Política de Cookies. ×